Procedure di mantenimento delle Sanguisughe Hirudo Medicinalis

Stampa

I principali fattori critici per la sopravvivenza delle sanguisughe hirudo medicinalis sono la temperatura e la presenza di agenti inquinanti nell’acqua: tra questi ultimi, particolarmente pericolosi sono i residui di cloro presenti nella comune acqua potabile distribuita dalle reti degli acquedotti pubblici.

TEMPERATURA ED ESPOSIZIONE

L’intervallo ideale di temperatura per la sopravvivenza delle sanguisughe hirudo medicinalis è tra i 10°C ed i 15°C.

Le sanguisughe hirudo medicinalis possono vivere senza eccessive difficoltà anche a temperatura inferiore, fino a circa 3°C, mentre una temperatura anche di poco superiore ai 15°C può compromettere notevolmente la loro sopravvivenza.

Particolare attenzione deve essere posta quando l’ambiente di utilizzo è un reparto ospedaliero, la cui temperatura è normalmente di poco superiore ai 20°C: si consiglia di mantenere le sanguisughe hirudo medicinalis alla temperatura ideale fino al momento del loro utilizzo.

Evitare sempre l’esposizione diretta delle sanguisughe hirudo medicinalis o del loro contenitore di mantenimento ai raggi solari diretti.

L’ambiente ideale di mantenimento è la luce attenuata o il buio.

ACQUA

Si raccomanda l’utilizzo di acqua demineralizzata o distillata addizionata di HIRUDOSALT®

HIRUDOSALT® è una soluzione salina formulata empiricamente per massimizzare la sopravvivenza delle sanguisughe hirudo medicinalis garantendo loro un ambiente fisiologicamente adeguato; l’acqua distillata o demineralizzata addizionata di HIRUDOSALT® è decisamente più sicura della sola acqua della rete idrica pubblica, la cui composizione fisico-chimica può cambiare nel corso del tempo e che, seppur declorinata radicalmente, può contenere altri additivi dannosi per le sanguisughe hirudo medicinalis

La soluzione di mantenimento si ottiene addizionando acqua distillata o demineralizzata con HIRUDOSALT®, in ragione di 0,5 g / litro, come da tabella qui di seguito esposta.

Litri acqua demineralizzata Grammi HIRUDOSALT®
1 0,5
5 2,5
10 5
20 10
25 12,5
50 25


Evitare l’utilizzo di sola acqua distillata o demineralizzata: lo squilibrio osmotico depriverebbe le sanguisughe hirudo medicinalis di ioni, pregiudicando irrimediabilmente la loro sopravvivenza.

In caso di emergenza, in assenza di disponibilità di HIRUDOSALT, può essere utilizzata della soluzione fisiologica diluita in proporzione 1/1 (1 litro di soluzione fisiologica + 1 litro di acqua distillata o demineralizzata). Questa soluzione consente di mantenere le sanguisughe in un ambiente quasi ideale, anche se l’utilizzo di HIRUDOSALT® è comunque preferibile.

La soluzione di mantenimento deve essere rinnovata periodicamente, in funzione dell’affollamento del contenitore: prevedere il ricambio del 50% della soluzione ogni settimana, ed evitare comunque di superare il limite di 15 giorni.

CONTENITORE

Le sanguisughe hirudo medicinalis sono animali anfibi, che hanno necessità di passare parte del tempo fuori dell’acqua.

Si consiglia l’utilizzo di un contenitore in vetro o in plastica, a bocca larga, pieno per ¾ di soluzione di mantenimento.

E’ essenziale munire il contenitore di un coperchio che, pur consentendo un minimo ricambio di aria all’interno, garantisca una buona tenuta, evitando che le sanguisughe hirudo medicinalis possano uscire: si consiglia un cappuccio di tela o di garza a trama molto fitta tenuto con robusti elastici sulla bocca del contenitore.

Evitare il sovraffollamento all’interno del contenitore: la proporzione ottimale da rispettare è di 1.5 / 2 sanguisughe hirudo medicinalis per litro d’acqua; evitare comunque di superare il limite di 3.5 sanguisughe hirudo medicinalis per litro d’acqua.

Biopharm Italia ha progettato HIRUDOBOX®, un contenitore in PVC dotato di coperchio ideale per il mantenimento delle sanguisughe hirudo medicinalis in farmacia o in reparto: è disponibile in diversi formati da 5 a 50 litri.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTATE IL NS. UFFICIO COMMERCIALE

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


 

 


 

Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Russian Spanish
Copyright 2012 by Biopharm Italia - P.Iva 10758530157 e-mail: biopharm.italia@fastwebnet.it